Regione Piemonte

Val Sarmassa

Ultima modifica 27 novembre 2018

Una riserva venuta dal mare

La Riserva naturale speciale Val Sarmassa, istituita dalla Regione Piemonte nel 1993 e successivamente ampliata, si estende su un territorio della superficie di oltre 230 ettari tra i comuni di Vinchio, Vaglio Serra e Incisa Scapaccino. Dal punto di vista geologico fa parte del Bacino Terziario Ligure-Piemontese, con terreni che appartengono alle Argille di Lugagnano del Pliocene Inferiore (depositi marini profondi con presenze paleontologiche di molluschi, vegetali, coralli e granchi) ed alle Sabbie di Asti del Pliocene Medio (deposito formato dal lento sollevamento del fondale marino con una ricca presenza di fossili, dalle conchiglie alle balenottere).

La Riserva comprende colline e valli con boschi di robinie, castagni, querce, di cui un esemplare secolare, detto “La Ru”, è il monumento naturale della Riserva. Il sottobosco è popolato da biancospini, rose canine, caprifogli, prugnoli selvatici e da fiori come le primule, gli anemoni, i mughetti, i fiordalisi, le viole e persino le orchidee purpuree.
Nei boschi vivono donnole, tassi, scoiattoli, moscardini, lepri, volpi, ricci, cinghiali e ora anche i caprioli. Nello stagno incontaminato Lago Blu si sviluppano piccoli anfibi.
La Riserva è l’habitat ideale di picchi verdi e rossi, di upupe, cinciallegre, ghiandaie, gazze e gruccioni. Ci sono anche i rapaci come poiane, gheppi, allocchi.
Nella Riserva ci sono itinerari consigliati segnalati ed aree di sosta e di picnic e si svolge attività didattica con le scuole.

La festa della Riserva è l’ultimo sabato di agosto con una manifestazione denominata Ulisse sulle colline.

Possibilità di usufruire di visite guidate nella Riserva.

Ente Parchi e Riserve Naturali Astigiane:
“Riserva naturale speciale della Val Sarmassa” 

Sede e direzione: Via San Martino, 5 
14100 Asti
Tel. 0141/592.091 – Fax 0141/593.777
Sede operativa: Piazza Vercelli, 1 - 14040 Vinchio (At)
Tel. 0141/950.237
http://www.parchiastigiani.it/
e-mail: enteparchi@parchiastigiani.it