Regione Piemonte

Associazione Turistica Pro Loco di Vinchio

Ultima modifica 26 novembre 2018

Associazione Pro Loco Vinchio
Piazza San Marco 4
14040 Vinchio
Telefono  347/11.52.747

PRESIDENTE OLMO Nadia


UN PO’ DI STORIA

L’Associazione è nata nel 1965, per opera di un gruppo di giovani.
Negli anni Settanta con una numerosa partecipazione di Vinchiesi pendolari del fine settimana l’Associazione istituì la “SAGRA DELL’ASPARAGO SARACENO”, tipico prodotto Vinchiese, offrendo ai turisti un gran pranzo innaffiato dai nostri grandi vini.
Rinnovata nello spirito partecipò a diversi “Festival delle Sagre”, istituì una corale, ripristinò il “Cantè j’ev”.
Con l’aiuto di molti volontari e soci volenterosi costruì sul terreno comunale una pista per le feste, usata ancora oggi per le manifestazioni che si svolgono in paese.
Negli anni Ottanta ha continuato l’attività offrendo ai visitatori prodotti locali e l’ospitalità cordiale di un vero paese di campagna.
L’attività continua da trentanni con le stesse cuoche presentando piatti tradizionali Vinchiesi tra i quali i più rinomati sono: “Tajarein e fasè” impastati e preparati con tanto di matterello, “Acciughe al verde”, “Peperoni in bagna cauda” e infine le “Frittelle d’asparagi”.
Tutto ciò grazie all’opera di tante persone che si autoreclutano nel momento del bisogno e dai soci vecchi e giovani.

LE NOSTRE ATTIVITA’

• Festa di San Vincenzo Patrono del Paese, raduno dei vignaioli.
• Carnevale dei bambini con maschere e distribuzione dei “Friceu”.
• Lunedì dell’Angelo, tutti a far merenda nella Riserva della Val Sarmassa al “Bricco di Monte del Mare”.
• La prima domenica di Maggio si svolge la Sagra dell’Asparago Saraceno, con prodotti tipici locali e gran pranzo a base d’asparagi vinchiesi.
• Agosto Vinchiese, festeggiamenti patronali con danze, cene, teatro, giochi e gare.
• La seconda domenica del mese d’ottobre partecipiamo alla Fiera del Tartufo di Mombercelli con le tipiche Friciule ed i Tajarin e fasè.

LA PRO-LOCO IN CUCINA

“UN BEL PIATTO D’ASPARAGI”

Lavare gli asparagi, pulirli, legarli a piccoli mazzetti e farli cuocere a vapore. Una volta raffreddati, passarli al burro naturale e spolverarli con del buon Parmigiano Reggiano e …..
BUON APPETITO A TUTTI!!!